Google

Login
User
Password
Password dimenticata?

HOME
Chi Sono
Tesi
Studi
Leggi
Documenti
Attività
Download
Contatti

Punto 30 Solidale

 UNA COMUNITA’ A COLORI
 CONTRO L’OBESITA’ SPORT E ALIMENTAZIONE CORRETTA
 COMUNITA’ DI RECUPERO VICINE AL COLLASSO
 UNA CARD PER GLI ANZIANI
 VIAGGIO TRA I PROBLEMI DELLA TERZA ETA’
 I DANNI DEL FUMO IN GRAVIDANZA
 LA “SFIDA” DI UN SINDACATO

LA “SFIDA” DI UN SINDACATO

Logo Sindacato Sfida

È stato presentato a Roma, presso Palazzo San Macuto, un nuovo sindacato, un sindacato sociale e non di categoria, il sindacato SFIDA.
SFIDA (sindacato famiglie italiane diverse abilità) nasce per difendere i diritti delle persone disabili e delle loro famiglie.
L'esigenza di un sindacato per le famiglie disabili, avvertita dai rappresentatni di cinque regioni d'Italia (Puglia, Lombardia, Abruzzo,Veneto e Sardegna) ha fatto sì che partisse questa iniziativa alla quale, a soli due mesi dal lancio, si sono aggiunte anche Liguria, Toscana, Basilicata, Piemonte, Lazio, Marche, Emilia Romagna, Molise e Campania.
Le persone diversamente abili, fino ad oggi hanno trovato ascolto e ricevuto sostegno soprattutto dalle associazioni di volontariato che tanto hanno fatto e continueranno a fare, ma chi si occupa di difendere i diritti di “tutti” i disabili in Italia?
Da qui nasce l’idea di un SINDACATO che rappresenti tutti i disabili, che operi per il rispetto dei loro diritti e che partecipi attivamente alle trattative con gli amministratori del nostro Paese, affinché ogni individuo possa far emergere le proprie potenzialità, possa vivere una vita tollerabile e possa far conoscere alla società le diverse abilità che possiede.
In Italia 3 famiglie su 20 vivono in situazione di handicap, perché è l’intera famiglia ad essere coinvolta, a vivere il disagio e le eventuali difficoltà insieme al figlio disabile. Non è facile per una coppia affrontare una situazione nuova e inaspettata, la propria immagine di genitori perfetti viene posta in crisi e insieme ad essa il futuro roseo che già sognavano per il proprio figlio.
Queste famiglie necessitano di sostegno, di risposte e di speranze. SFIDA si propone di darle e di costruire il proprio programma sulla base del confronto e del dialogo tra i disabili, le loro famiglie e le associazioni presenti sul territorio nazionale.
SFIDA, con i suoi obiettivi positivi e propositivi rappresenta un altro piccolo passo compiuto lungo la difficile strada che porta all’integrazione nella società delle persone diversamente abili.

Prima Pubblicazione: 23 luglio 2003
Ultimo Aggiornamento: 09 Ottobre 2007
Accessi Alla Pagina: 2570
Accessi Totali: 425100

© 2003 - 2007 Isabella Semeraro. Tutti i diritti riservati.